Home Awards Preparazione Awards 2017

Preparazione Awards 2017

Mario Massone / Giovedì 11 Maggio 2017 17:50

gruppo 2Un selezionato gruppo di rappresentanti di Vendor che operano sul mercato italiano si è riunito per un primo incontro giovedì 11 maggio 2017 a Milano per discutere delle linee guida del programma Premi del Forum edizione 2017.
In apertura si è affrontato il tema degli obiettivi del Forum e del suo marchio (UCC+Social).
Obiettivo di fondo resta quello di diffondere cultura e consapevolezza delle opportunità offerte dalle soluzioni digitali, sia in ambito Communication che Collaboration.

Si conferma che il ruolo delle tecnologie è di abilitare innovazione e trasformazione, coinvolgendo non solo IT, ma anche le altre aree funzionali dell’azienda; soprattutto HR, quando è necessario un intervento di change management.
Di fronte a questa evoluzione del mercato sarebbe importante intervenire sul marchio del Forum.
Dal punto di vista della comunicazione le espressioni “Unified Communication e Social Collaboration” non sembrano più così accattivanti e tali da dare una significativa visibilità alle iniziative del Forum.
Sia chiaro che questo eventuale cambiamento non riguarda la sostanza, in quanto sia sul versante della communication (UC) che - anzi soprattutto - su quello della collaboration (UCC) il messaggio da dare al mercato resta rilevante.
Presso chi decide bisogna ancora diffondere conoscenze e strumenti su - ad esempio - visione dei progetti, adoption delle soluzioni, impatti rilevati (sociale, ambientale, economico) e kpi misurati.
Infatti, si riscontrano ancora difficoltà nella comprensione dei vantaggi acquisibili dall’introduzione e dal corretto impiego delle tecnologie UCC.
Si è rilevato come il termine “social” non sia oggi più considerato con positività e distinzione rispetto a quanto lo era tempo fa.
Cresce, invece, l'impiego e l'attenzione sui temini: "digital workplace", "smart", "smartworking" e "lavoro agile".

Per quanto riguarda i premi, si suggerisce di mantenere un unico focus su UCC, senza distinguere offerta e soluzioni di comunicazione e di collaborazione.
Sono stati ricordati i vincitori dei premi, dalla prima edizione del 2011 all’ultima del 2016.
Sono state considerate le diverse forme di classificazione (es, aziende per settore merceologico, classe dimensionale o premi rivolti ai vendor e alle loro applicazioni interne).
Per l’edizione 2017 si suggerisce di creare categorie di premi dedicate a:
- Visione,
- Adozione,
- Impatto.
Categorie che evidenzino meglio gli aspetti del successo ottenuto.
Si conferma che le Aziende potranno inviare le loro “manifestazioni di interesse” secondo le modalità dello scorso anno e che la partecipazione al concorso é gratuita.
Per quanto possibile, le metodologie di valutazione dovrebbero essere prevalenti rispetto alla parte di autovalutazione presente nelle “manifestazioni di interesse” a partecipare che le aziende inviano. Si conferma che il “questionario” deve comprendere aspetti quantitativi e qualitativi.
E’ stata rilevata l’esigenza di dare più visibilità all’iniziativa dei Premi.
Oltre all’evento della consegna dei premi, si valuta positivamente un approfondimento successivo dedicato all’analisi dei singoli casi aziendali (anche attraverso webinar)
Il Forum chiede che ciascun Vendor collabori per la sua parte affinché si possa raggiungere il risultato di più ampia visibilità.
Per quanto riguarda la composizione della Giuria si ritiene sia appropriato preferire Responsabili che possono contare su una loro esperienza diretta nei settori di mercato interessati.
Dove possibile, il Forum deve cercare di dare visibilità alle loro professionalità.

In conclusione dell'incontro, si è ricordato che il Forum partecipa alla Settimana del Lavoro Agile con un live webinar martedì 23 maggio. Per i dettagli consultare il programma al link.

new lampTutte le società che partecipano alla Settimana del Lavoro Agile saranno invitate a partecipare anche ai Premi del Forum  UCC+Social (che saranno consegnati a fine 2017).
Nelle valutazioni dei premi del Forum si terrà conto della partecipazione alla Settimana. Ovvero, tra i criteri di valutazione sarà inserito un parametro che valorizzi i contenuti dell'adesione alla Settimana.

Per questo primo incontro 2017 dedicato ai Vendor si ringrazia dell’ospitalità Microsoft nella sua nuova House di Milano.

gruppo 1da sinistra a destra in alto:
Francesco Falco (Microsoft), Fabio Pettinari (Mitel), Mario Massone (Markab)
da sinistra a destra in basso: 
Andrea Carboni (Arkadin), Matteo Colombi (BroadVision), Mor Hezi (AudioCodes)

gruppo 2

gruppo 3

Ultimo aggiornamento Venerdì 26 Maggio 2017 15:57

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna