Home Awards Consegnati i Premi

Consegnati i Premi

Mario Massone / Giovedì 14 Aprile 2011 10:58

I vincitori della prima edizione del Premio Collaborazione e Comunicazione Unificata sono: SCHWEITZER al primo posto, ENI e KONE rispettivamente al secondo e al terzo. I premi sono stati consegnati durante la serata di giovedì 14 aprile 2011 presso "Zucca in Galleria” di Piazza del Duomo a Milano.  Nel seguito si riportano la classifica e le motivazioni.

 

1° posto

Schweitzer Project

ha ritirato il premio Matteo Galvani.

Schweitzer Project  premiata per:

  • il massimo livello di diffusione raggiunto per i servizi di UCC;
  • l’attenzione posta nell’informazione e sensibilizzazione degli utenti con sessioni demo e attraverso un portale che integra il sistema gestionale e la documentazione con metadati, compresi i dati di autore e la presenza;
  • lo sviluppo di un’applicazione ad hoc che permette comunicazioni in mobilità, sia in copertura wi-fi che cellulare, tra gli utenti localizzabili da gps, con ottimizzazione dei costi trasmissivi;
  • l’integrazione con piattaforma UCC ad una varietà di sistemi pabx legacy installati in varie sedi e in diversi paesi;
  • l’integrazione dei processi di business su gruppi di lavoro in sedi diverse ottenendo concreti benefici con la riduzione di errori, costi e tempi;
  • l’uso intensivo di web meeting, sia con fornitori sia per presentazioni a clienti.

 


2° posto

ENI

ha ritirato il premio Loredana Cafarda.

ENI premiata per:

  • la particolare completezza della soluzione adottata, che, tra l’altro, comprende servizi di messaggistica istantanea, presenza avanzata, videochiamata, condivisione desktop e applicazioni con utenti sia interni che esterni;
  • l’attenzione rivolta alla informazione e al coinvolgimento degli utilizzatori creando un portale semplice ed intuitivo da utilizzare, con il brand dell’azienda integrato, che ha permesso un uso più diffuso ed efficace dei nuovi strumenti di collaborazione, anche facendo emergere le competenze degli addetti;
  • l’aumento del 55% dei servizi di condivisione registrato nei primo nove mesi del 2010, risultato ancor più rilevante in relazione all’ampiezza e alla complessità dell’organizzazione, che comprende diverse migliaia di addetti in Italia e all’estero.

 

 


 

3° posto

KONE Elevators

ha ritirato il premio Ezio Romano.

KONE Elevators premiata per:

  • l’integrazione raggiunta con la propria filiera di business, con fornitori e partner;
  • per l’adozione di specifiche soluzioni tecnolo
    giche, che permettono di controllare un numero molto elevato di dispositivi funzionali a garantire il miglior servizio ai clienti finali;
  • l’elevata penetrazione raggiunta dai servizi di UCC;
  • la capacità di integrazione della parte comunicativa, anche in assenza di soluzioni collaborative;
  • la capacità di gestire un sistema tecnologico esteso a livello mondiale attraverso la sede italiana.

 


 vincitori2


 I premi sono stati assegnati in base alle decisioni della Commissione "Premio Collaborazione e Comunicazione Unificata", composta da:
- Accenture, Piercarlo Gera
- IDC Italia, Daniela Rao
- Fida Inform, Pietro Berrettoni
- Politecnico di Milano MIP, Mariano Corso, Alessandro Piva

 


Ultimo aggiornamento Lunedì 18 Aprile 2011 11:09

Commenti  

 
0 #2 2011-04-21 16:44
Grazie Sig. Pasqualini, si, devo dire che Aastra è stata la scelta giusta perchè ci ha permesso di avere la massima flessibilità con il massimo delle prestazioni e funzionalità. Un'integrazione nel progetto veramente ben riuscita che devo ammettere non siamo riusciti ad avere con altre marche.
Saluti,

Matteo Galvani
Citazione
 
 
0 #1 2011-04-16 15:41
Desidero esprimere le mie congratulazioni a Matteo Galvani di Schweitzer per questo prestigioso riconoscimento.
Aastra Italia, parte della multinazionale canadese Aastra Technologies Ltd, è particolarmente orgogliosa e riconoscente verso Schweitzer e Telecom Italia SpA che hanno scelto la piattaforma tecnologica Aastra MX-One Telephony Server per la realizzazione della soluzione.
Ai complimenti miei personali in rappresentanza di Aastra Italia, si aggiungono quelli del CEO Aastra, Tony Shen e dei Regional Vice President Hugh Scholaert e Martin Derungs.
Cordiali saluti,
Francesco Pasqualini
General Manager Aastra Italia SpA
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna