Home Awards Vincitori e motivazioni Premi 2013

Vincitori e motivazioni Premi 2013

Mario Massone / Lunedì 06 Maggio 2013 16:21

I Vincitori dei premi del Forum UCC 2013 sono stati: Autogrill (per la categoria enterprise), Ministero dell'Economia e delle Finanze (per la categoria public sector) e Best Union Company (per la categoria small medium business). Nel seguito tutte le aziende che hanno concorso e le motivazioni assegnate dalla commissione dei premi.

vincitori2013

Nella foto sono ritratti i vincitori dell'edizione 2013. Da sinistra: Mario Monteleone, Ministero dell'Economia e delle Finanze, Alessandro Caruso di Autogrill, Mario Massone, Forum UCC e Giorgio Lazzari, Best Union Company.
Congratulazioni ai vincitori !

new-lampLeggere il comunicato stampa: "Forum UCC premia le migliori realtà nell'utilizzo di servizi di Collaborazione e Comunicazione Unificata", ripreso da :

- Affaritaliani
- Data Manager

- Tech Week Europe
- Corriere delle Comunicazione
- ICT4Executive
- Il Terziario.info

bullet-arancio Categoria Enterprise

1° postoautogrill
Autogrill
Per la soluzione particolarmente innovativa adottata, consistente in un portale enterprise, piattaforma di erogazione UCC e di supporto per nuovi modelli di collaborazione, con messaging, chat, videochat, condivisione doc, immagini, video; con collaborazione estesa all'e-learning.  Misure di sicurezza implementate in relazione al servizio cloud adottato. 
Punteggio conseguito: 7,37

2° postoroche
Roche
Per il progetto Innovative Sales Force, che riguarda la comunicazione e la relazione con i medici e prevede l'impiego di iPad come single device. L'innovazione ha un sensibile impatto su alcuni processi: dalla formazione remota, all'automazione autorizzativa. Gradi di sicurezza enterprise per le soluzioni cloud.
Punteggio conseguito: 7,09

2° postobanca alba
Banca d'Alba
Per le varie funzionalità UCC sviluppate per unificare presenza, instant messaging, video, voce, messaggistica vocale, condivisione del desktop e conferenze. Tra i servizi attivati anche il remote expert.
Punteggio conseguito: 6,66

3° posto
Esprinet
Per l'obiettivo che si è posta, di passare esprinetdalla telefonia tradizionale al sistema di comunicazione interattiva, al fine di aumentare produttività e collaborazione. Oltre a ciò, per l'intenzione di velocizzare il lavoro di gruppo.
Punteggio conseguito: 6,39


 
bullet-arancio Categoria Small Medium Businessbest union

1° posto
Best Union Company
Per avere raggiunto vari obiettivi, tra cui la riduzione degli spostamenti, la reperibilità delle persone, la riduzione delle spese. Se non bastasse, perché si é proposta di fornire supporto agli utenti per agevolarli nella collaborazione e per migliorare la loro formazione. Misure di sicurezza certificate e chiare politiche di protezione dati.
Punteggio conseguito: 7,21primi motori1

2° posto
Primi sui Motori
Per l'implementazione della soluzione, voluta per semplificare la comunicazione tra gli uffici e verso i clienti. In aggiunta, per avere ottimizzato i processi di produzione e di post vendita e per aver migliorata la formazione dei nuovi assunti, aspetto di rilievo per una realtà in evoluzione.
Punteggio conseguito: 6,64

3° posto
Peuterey Grouppeutery
Perché con il progetto UCC si è puntato all'aumento di produttività e al miglioramento della comunicazione tra la sede di produzione e centro stile. Da notare l'impiego di servizi UCC in cloud in modalità PaaS.
Punteggio conseguito: 6,34

3° posto
ALA
Perché il progetto si basa sala1u Vpn, VoIP, Virtualizzazione e Video, soluzioni che danno uniformità di gestione e di approccio alla tecnologia. Ad esempio da un solo apparato è possibile accedere a tutte le risorse aziendali.
Punteggio conseguito: 6,05

bullet-arancio Categoria Public Sector

1° premio
Ministero dell'Economia e delleministero Finanze
Perché il progetto punta all'aumento di produttività del lavoro di gruppo e alla riduzione delle spese di comunicazione, dei viaggi e di beni strutturali. Inoltre si propone di contribuire a migliorare i processi e l'efficienza del personale con un ottimo grado di diffusione dei servizi UCC. Buone le misure di sicurezza adottare per infrastrutture con varie soluzioni in cloud.. 
Punteggio conseguito: 6,77

2° postoregionetoscana
Regione Toscana
Perché il progetto pone attenzione alla produttività, semplifica la comunicazione interna e la rende multicanale. Ancora, perché si punta al miglioramento dei processi, con accesso immediato a chat, video e audio conferenze e con un buon grado di diffusione dei servizi. Ottime misure di sicurezza adottate, compresi i modelli organizzativi per la gestione della privacy.
Punteggio conseguito: 6,65

prov trento3° posto
Provincia di Trento
Perché si sviluppa la capacità di fare rete e si migliorano i tempi di iterazione tra i vari Enti. Si ottengono riduzione dei costi di trasferta, anche grazie al telelavoro e alla formazione a distanza..
Punteggio conseguito: 6,45

 

arrivederci2014

- Affaritaliani
- Data Manager
- Tech Week Europe
- Corriere delle Comunicazione

- Il Terziario.info

- ICT4Executive
- Comunicare la PA

Ultimo aggiornamento Lunedì 20 Maggio 2013 16:54

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna