Home Notizie Facebook verso ESN

Facebook verso ESN

Lunedì 26 Gennaio 2015 17:40

Facebook espande il suo raggio di azione verso l'enterprise social network. A fine anno 2014 un articolo del Financial Times dava come molto probabile questa evoluzione "Facebook may be expanding from a social website where users share photos of their favorite sandwiches and pets, to a network focused on business users".

Mantenendocollabora pic lo stesso look and feel di Facebook, compresi gruppi e newsfeed, la nuova rete dovrebbe consentire agli utenti di collaborare su documenti aziendali condivisi. Sarebbe anche consentito agli utenti di disporre di un loro social network personale separato.
Con tali piani, Facebook occupa una posiziona nuova nel mercato professionale e potrebbe diventare una minaccia diretta per Google (Google Drive e Google Docs), per Microsoft (SharePoint e Yammer) e per Cisco (WebEx e Jabber).

Su questa notizia abbiamo raccolto alcuni pareri.


dart "E' tutto da capire. In particolare, Google sulla parte collaboration in ambito enterprise è avanti e non é facile da raggiungere. Certo Google+ non è Facebook...ma credo sia più difficile per Facebook andare ad occupare lo spazio enterprise".  (Azienda Distribuzione)



dart "Credo che occorrerà monitorare con attenzione l'utilizzo della nuova funzionalità. Potrebbe essere il futuro della postazione di lavoro (al posto della posta). Ho provato Yammer per un progetto, ma le persone non sono pronte". (Azienda Finanziaria)


dart "Credo che Facebook si sia ritagliato uno spazio importante come social consumer, e credo che le persone siano felici di avere un social separato dal business. A Facebook inoltre manca la voce, e con il lancio di Skype for business a marzo penso che certi spazi vengano occupati.
Però chissà, come sappiamo questo mercato riserva un sacco di sorprese e i cambiamenti sono repentini". (Azienda ICT)


dart Il lancio di "Facebook at Work" fa parte di quella che viene spesso chiamata come 'Consumerization': la tendenza ad adottare nell'ambito professionale tools e software che sono largamente utilizzati tra i consumatori. Con l'affievolirsi delle distinzioni tra vita privata e vita lavorativa, c'è la tendenza a utilizzare gli stessi strumenti nei due ambiti: prima di Facebook at Work, abbiamo assistito al lancio di Google for Work e numerose compagnie hanno iniziato a praticare il Bring Your Own Device, tendenza con cui UC vendors devono fare i conti.
Proiettandosi verso l'Enterprise Social Network, Facebook entrerà in concorrenza con software già affermati in questo settore, come Microsoft Yammer, IBM Connections, Jive, Salesforce.com e dovrà difendersi dai nuovi emerging players, come Huddle ad esempio. In ogni caso, Facebook potrà beneficiare della sua popolarità, un'interfaccia intuitiva e una base di 1.33mld di utilizzatori.
Facebook at Work per il momento è disponibile solo come pilota, quindi ancora non siamo in grado di esprimere un commento sulle sue features. Di sicuro però, se vorrà sfidare i grandi UC vendors dovrà essere in grado di rispettare gli standard di sicurezza e offrire interoperabilità con altre soluzioni di video/web conferenza. Enterprise Social Networks sono sempre più richiesti, spesso però come parte integrante di UC suites piuttosto che come prodotti stand-alone: quello che di sicuro gli utilizzatori non vogliono è un altro software a cui connettersi per controllare email e messaggi.

(Andrea Carboni, Head of Country & Sales Director Italy, Arkadin)


 

Ultimo aggiornamento Lunedì 02 Febbraio 2015 17:41

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna