Home Notizie Il video per le aziende

Il video per le aziende

Venerdì 20 Febbraio 2015 17:02

Come sostiene un noto vendor, il video, nelle aziende, sarà la nuove voce? Vi sono ancora alcuni dubbi, ma il mercato si sta muovendo in modo interessante anche in Italia.

Vi sono aziende che intendevano impiegare il video per le loro comunicazioni, ma non decidevano di attivarlo perché consideravano la gestione della rete un aspetto critico quando si ci fa riferimento a voce e video in real-time.

Altre aziende, dopo aver adeguato la propria rete, erano condizionate dai seguenti aspetti problematici:

  • se si collevideoconfgano ad una azienda piccola si rischia di non avere la banda adeguata e quindi o si usa la pstn o non si comunica,
  • se si opera con un'azienda grande capita che le policy IT siano stringenti e quindi o firewall o l'impossibilità di installare client rende complesso attivare servizi di video/web conferencing.
  • infine, se si considera la user experience e se si è abituati ad usare il proprio sistema non è facile imparare velocemente ad usarne un altro, e i sistemi spesso non sono tra loro interoperabili.

In conclusione, fino a ieri la maggior parte delle comunicazioni delle aziende italiane erano o audio o su Skype, che di fatto è un prodotto consumer.

Tuttavia qualcosa si sta muovendo.
Le prime opportunità vanno osservate nella relazione delle aziende con i loro mercati.

In questo genere di processi il video offre più di una soluzione:

  • per rispondere alla complessità nei processi di relazione con il cliente,
  • per soddisfare alla crescente esigenza di rendere unica l'esperienza dei clienti,
  • per valorizzare le professionalità che le organizzazioni mettono in gioco nei canali di contatto con i clienti e, soprattutto,
  • per ridurre le distanze tra cliente e azienda, senza perdere nella personalità della relazione e nella user experience.

Per tutte queste motivazioni le aziende sono interessate all'impiego dei servizi e delle tecnologie video.

  • Ma quali sono le aziende che meglio adottano questa innovazione?
  • Come valutare un impiego corretto e pervasivo?
  • Quali le migliori best practice e le aree su cui si sono ottenuti i migliori risultati?

A queste domande potremo rispondere mediante le nostre prossime iniziative di Awards.

Intanto il tema del video viene affrontato anche per altri processi di comunicazione. In breve si può affermare che nelle aziende medio-grandi il video sta crescendo come strumento, nelle altre aziende sta crescendo la consapevolezza dell'utilità del suo impiego.

Quindi si vede un mercato in crescita e più interessante: molto probabilmente entro il 2020 il video sarà la nuove voce.


 Leggere anche:
- La rete è adeguata per il video?

- Cambiamenti e video secondo Cisco

 

mondo ucc 2013

Ultimo aggiornamento Venerdì 20 Febbraio 2015 19:40

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna