Home Notizie Trend UCC global market

Trend UCC global market

Lunedì 21 Dicembre 2015 11:51

Mentre il mercato globale UCC è in crescita, è anche evidente la ricerca da parte delle aziende di soluzioni sempre più economiche per la loro comunicazione aziendale. L’incidenza dei costi delle infrastrutture per posto di lavoro è in aumento e le imprese stanno cercando di ridurli, anche attraverso l'uso corretto di soluzioni UCC.

Nel seguito si riporta una sintesi di informazioni e dati di mercato relativi a UCC:

  • Il 62% degli intervistati afferma che il miglioramento della collaborazione tra i dipendenti è il driver principale per investire in UCC (Information Week, 2014 State of Unified Communications)crescita
  • Il mercato globale per i servizi UC e VoIP raggiungerà 88 miliardi di dollari nel 2018 (Infonetics, 2014 “VoIP and UC Services and Subscribers” report)
  • I CIO riferiscono che le loro aziende raccolgono solo il 43% dei benefici potenziali dall’uso di UCC (Gartner, 2013 “Hunting and Harvesting in a Digital World” report)
  • La spesa delle PMI per soluzioni cloud crescerà quasi del 20% nei prossimi cinque anni (IDC,Cloud Computing in the Midmarket: Assessing the Options in 2013” report)
  • Il cloud computing consente di risparmiare più del 15% per utente (Computer Economics, 2014 “The Economic and Strategic Benefits of Cloud Computing”)
  • Entro il 2016, il 30% delle strategie di BYOD farà leva su applicazioni personali, dati e connessioni social per scopi aziendali (Gartner.com topics, BYOD)

Il mercato UCC si diversifica in vari fronti. Vediamo i principali, con i relativi trend di sviluppo.

dart UC-as-a-Service (UCaaS). Molte nuove imprese hanno adottato cloud-based UC. Quasi il 63% delle aziende ha almeno una applicazione UC nel cloud, e la web conferencing è la più ampiamente adottata. Nel corso del 2014 1/3 delle aziende ha trasferito e-mail o calendari su piattaforme cloud-based, ed un altro 12% si valuta lo abbia fatto nel 2015. Circa il 18% delle imprese sta utilizzando la telefonia IP, e oltre il 6% si stima sia migrata al cloud nel 2015. Il risparmio sui costi è il driver più grande, dopo vi sono la possibilità di scalare facilmente i servizi, la rapida adozione di funzionalità UC e la possibilità di liberare risorse IT per i progetti core business. (Nemertes Research, 2014-2015 report)

dart Videoconference cloud-based. L'uso di costose sale per videoconferenza è in calo, e stanno prendendo piede sistemi video basati su cloud disponibili per desktop e dispositivi mobili. Una prova di questo è la partnership di Google con Vidyo, per integrare Google Hangout enterprise con prodotti di videoconferenza. La connessione di video basato su cloud con sistemi on-premise continuerà, insieme al miglioramento degli strumenti di monitoraggio delle prestazioni e di risoluzione dei problemi online.

dart Collaboration. I vendor stanno rilasciando strumenti di collaborazione progettati per sostituire gradualmente la e-mail come mezzo di comunicazione nei progetti di gruppo, convalidando la tendenza del settore verso la combinazione di messaggistica, file-sharing e audio, video e web conferencing in una semplice interfaccia.

dart UCC diventa più Social. Molti vendor hanno annunciato soluzioni che incorporano caratteristiche social, come flussi di attività, per offrire una piattaforma più completa per i dipendenti e supportarli nella collaborazione su progetti. Le funzionalità di questi prodotti stanno migliorando.

dart WebRTC. WebRTC sta crescendo come standard e fornire la possibilità di eseguire conferenze audio e video tramite un browser web. L'Internet Engineering Task Force (IETF) ha deciso di richiedere ai produttori di browser che supportano WebRTC di implementare codec video VP8 e H.264. Un numero crescente di sviluppatori di software e fornitori di UCC ha integrato WebRTC nei nuovi prodotti.

dart UCC diventa app. Con WebRTC disponibile, le aziende stanno iniziando ad aggiungere comunicazioni audio e video per siti web e applicazioni mobili. Alcuni fornitori offrono chiamate audio e video, insieme con i testi e immagini in web, desktop e applicazioni mobili.

dart Mobile UCC in crescita. UCC cloud-based sta portando questi servizi sui dispositivi mobili utilizzati dai dipendenti. Partecipare a una conferenza web o video può essere semplice come lanciare un app su uno smartphone o tablet. Sono attesi nuovi prodotti e servizi in questo ambito.

dart Silos UCC. L'interoperabilità tra sistemi UCC di diversi fornitori rimane un problema. L’abbattimento dei silos resta lento e la maggior parte delle imprese ricorre a prodotti e servizi di federazione UCC per condividere alcune funzionalità UCC con partner esterni e uffici remoti.

bullet arancio Conclusioni
E' importante che la filiera dei vendor guardi oltre le opportunità d'integrazione offerta da UCC e sfrutti la possibilità di sviluppare un rapporto di consulenza con il cliente. Ciò significa analizzare meglio una organizzazione per scoprire come le persone interagiscono e quali funzioni potrebbero davvero migliorare il loro lavoro.
Se c'è una lacuna nelle tendenze di adozione altrimenti positive per UCC, questa consiste nel fatto che solo il 38% delle grandi imprese dichiara di profilare gli utenti finali come parte della loro programmazione di progetto UCC (fonte Ovum).
Tra quelli che non coinvolgono gli utenti per capire le loro esigenze (e i desideri), il 20% affermano che semplicemente non avevano pensato di farlo. Ancora più allarmante è che il 21% pensa che i dipendenti hanno tutti gli stessi requisiti, ed il 13% non vede alcun valore aggiunto nel fare una profilazione degli utenti.
E' responsabilità del partner UCC modificare questa situazione e fornire una soluzione che funziona per le persone che effettivamente usano tali servizi, non solo un’architettura di riferimento, che soddisfa parzialmente le esigenze specifiche dell’azienda-cliente e del suo personale.

Utilizzando studi che giustificano i costi e storie di successo, i vendor possono mostrare ai clienti i benefici di investire in UCC per superare efficacemente le obiezioni.
Alla fine, ci sarà un gruppo di utenti finali produttivo e soddisfatto che impiega bene i nuovi servizi con riscontri positivi anche per produttività. E il venditore avrà una relazione ben costruita che può portare come referenza per ottenere vendite aggiuntive.

Testo tratto da: “Speaking to the end User Experience & Selling UCC”

Ultimo aggiornamento Lunedì 21 Dicembre 2015 19:03

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna