Home Notizie UCC oggi e domani

UCC oggi e domani

Venerdì 02 Dicembre 2016 10:37

Alcuni mi hanno detto che sarebbe opportuno cambiare il nome del Forum: il termine UCC non è più attrattivo, non è di moda. Inoltre UCC non è ancora una commodity, ma presto - con i tempi del mercato italiano - lo potrà diventare.

Con la trasformazione digitale stiamo vivendo tanti cambiamenti sul modo di comunicare, cambiamenti che si possono riassumere in questi passaggi:

  • Semplicità. Tutto deve essere molto intuitivo, senza libretti di istruzione.
  • Organizzazione. La comunicazione resta una discriminante importante per far funzionare bene le organizzazioni.
  • Stakehoders. La comunicazione serve per far lavorare meglio i dipendenti, per dare un miglior servizio ai clienti, e, più in generale, per soddisfare gli interessi degli stakehoders.

Dal nostro osservatorio, il mercato UCC oggi mostra queste evidenze:

  • Integrazione.domani1
    Con l’evoluzioni in atto in cloud (UCCaaS) si potranno offrire più agilmente soluzioni integrate.
  • Flessibilità.
    Crescono i nuovi modelli di lavoro “lavoro agile” o “smart working”, che si basano sull’utilizzo di modalità di comunicazione e lavoro remoto, quindi si promuovono le funzionalità adottate dalle organizzazioni più flessibili, oggi non impiegate nelle aziende con layout, orari di lavoro e cultura tradizionali.
  • Crescita.
    Si rilevano piani di implementazione di nuove soluzioni UCC a breve-medio termine, sia con soluzioni on premise, che in public cloud. Inolre la crescita nell'utilizzo dei servizi UCC è diffusa.

The Unified Communication as a Service (UCAAS) Market estimated to grow from USD 17.35 Billion in 2016 to USD 28.69 Billion by 2021, at a CAGR of 10.6% (fonte MarketsandMarkets)

Aree di applicazione
Lo Smart working oggi è la killer application di UCC.
Le tecnologie e i servizi UCC abilitano applicazioni atte a soddisfare le esigenze (es. tempo casa-lavoro) del lavoratore che opera in organizzazioni agili e le esigenze dell’azienda, che riduce i costi del layout e può contare su maggiore flessibilità dei collaboratori.

Ma il mercato UCC non è solo Smart working, dato che le piattaforme UCC sono anche abilitatrici di:mm 2016 pic

  • Social Collaboration, dove le funzionalità sono estese alla filiera, all’eco sistema,
  • User e Customer Experience, quando si pone come primario obiettivo quello di migliorare la relazione con clienti e dipendenti, a livello sia conscio che inconscio,
  • IoT o IoE, dove persone e cose sono messe in connessione e la piattaforma di UCC costituisce il middleware di interconnessione per la gestione dei sensori e la raccolta dei dati. Dati che vengono poi usati dagli utenti.

Si tratta di ambiti applicativi altrettanto importanti, che non vanno trascurati.

Infine, la proposta UCC gioca un ruolo centrale nel definire un nuovo rapporto tra i telco operator ed i vendor leader UCC.
Le attuali partnership non nascondono aree di competizione e, prima o poi, di sovrapposizione.
Chi interfaccerà le aziende-clienti?
Le telco potranno essere privilegiate su questo versante, solo se sapranno proporre servizi personalizzati. Tutti dovranno fare i conti con clienti business più esigenti.

Si tratta di temi che questo Forum intende sviluppare.

Mario Massone - dicembre 2016

Ultimo aggiornamento Lunedì 12 Dicembre 2016 09:09

Commenti  

 
+1 #2 Mario 2016-12-05 19:33
Grazie Paolo per le tue considerazioni. Bisogna investire e migliorare stipendi e budget di chi opera nel settore, anche per promuovere l'ingresso di nuove leve.
Citazione
 
 
0 #1 Paolo Bocci 2016-12-05 18:35
Purtroppo nessuno dei termini tecnici è "sexy".
Ho provato a pubblicare un articolo che giocava sulla cosa, lo avevo intitolato "UC in Cloud: soon Sexy?". L'ho dovuto modificare in "Centralino in Cloud: è Sexy?". Altrimenti non generava neanche curiosità, non lo leggevano.
Qui non è questione di cambiare il nome, ma di fare cultura. Soprattutto verso il target PMI.
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna