Home Notizie Trasformazione digitale

Trasformazione digitale

Sabato 27 Maggio 2017 10:36

Una recente indagine di Gartner evidenzia come il 42% degli amministratori delegati ha iniziato la trasformazione digitale dei processi in azienda e che le modifiche connesse all'IT sono la priorità aziendale n. 2; si tratta del ranking più alto rilevato dall’avvio dell'indagine del CEO.

La complessità dello scenario politico globale non ha spostato l'attenzione degli amministratori delegati sui profitti e sulla crescita nel 2017. La crescita è la prima priorità per il 58% degli amministratori delegati, secondo una recente indagine condotta su 388 CEO da Gartner. Tale percentuale era il 42% nel 2016.
Il miglioramento dei prodotti e lo sviluppo della tecnologia sono le priorità per gli amministratori delegati nel 2017.
"Le priorità legate all'IT, citate dal 31% degli amministratori delegati, non sono mai state così alte nella storia dell'indagine del CEO", ha dichiarato Mark Raskino, vice presidente e Gartner Fellow. "Quasi il doppio degli amministratori delegati intendono sviluppare tecnologie e capacità digitali internamente rispetto a quelli che pensano di ricorrere all’outsourcing (57% contro 29%). Ci riferiamo a questa tendenza come reinternalizzazione dell'IT - riportando le capacità IT verso il core dell'impresa a causa della loro rinnovata importanza che hanno come vantaggio competitivo. Ciò creerà una nuova era di competenze e capacità tecnologiche ".

ceo priorities

Migliora la comprensione del business digitale
Mentre, pochi anni, fa l'idea di spostarsi verso l'attività digitale è stata speculativa per la maggior parte degli amministratori delegati, ora essa è diventata una realtà per molti.
Il 47% dei dirigenti riceve l’incaricato direttamente dai consigli di amministrazione di migliorare il business digitale e il 56% ha affermato che i loro miglioramenti digitali hanno già prodotto risultati sui profitti. "La comprensione dei vantaggi di una strategia di business digitale da parte del CEO sta migliorando", ha affermato il Mark Raskino. “Essi sono in grado di descriverli in modo più specifico. Sebbene un numero significativo di amministratori delegati citi ancora il commercio elettronico o il marketing digitale, altri si riferiscono ad idee di business più avanzate, come l'innovazione digitale dei prodotti e dei servizi, IoT o piattaforme digitali ed ecosistemi".
Gli amministratori delegati hanno anche progredito nei loro sforzi di business digitali. Il 20% degli amministratori delegati stanno ora affrontando un approccio al cambiamento aziendale di tipo "digital-first”. "Questo potrebbe significare, ad esempio, la creazione della prima versione di un nuovo processo aziendale o di una app mobile", ha affermato Mark Raskino. "Il 22% sta mettendo il digitale al centro dei modelli aziendali: ciò significa che vengono cambiati modelli di prodotto, servizio e business e che le nuove capacità digitali che supporteranno queste evoluzioni stanno diventando competenze fondamentali".

La metà degli AD non dispone di metriche di riferimento per il digitale
Sebbene sia in aumento il numero degli amministratori delegati con ambizioni digitali, l'indagine ha rivelato che quasi la metà di essi non hanno ancora adottato KPI di successo. "Per il 33% di coloro che stanno facendo tali valutazioni il fatturato è la metrica principale ", ha affermato Raskino.

Il supporto dei CIO
I CIO possono aiutare gli amministratori delegati ad impostare i criteri di valutazione del successo per il business digitale.
La trasformazione più profonda può essere raggiunta solo se viene sistematicamente guidata. "I CIO dovrebbero aiutare gli amministratori delegati a stabilire i criteri di successo per le attività digitali", ha aggiunto Mark Raskino. "Si deve iniziare ricordando che non si puoi ridimensionare ciò che non si quantifica, e non si puoi quantificare ciò che non si definisce. E’ importante chiedersi: che cosa è digitale per noi? Che tipo di crescita cerchiamo? Quale è la metrica principale e quali KPI devono cambiare? "
Molti amministratori delegati hanno riconosciuto che avere una mentalità aperta, imprenditoriale, adattabile e collaborativa significa disporre dei fattori più importanti per acquisire una leadership digitale. "È giunto il momento che gli amministratori delegati aumentino la propria ambizione di business digitale e consentano ai CIO di aiutarli a fissare e monitorare metriche incisive per meglio dirigere la trasformazione aziendale. I CIO dovrebbero anche aiutarli a comprendere la natura del cambiamento del business digitale, e come condurre tale cambiamento", ha concluso Raskino. "La disruption che spesso si produce non può essere affrontata interamente all'interno delle strutture di riferimento esistenti".

Tratto da:
Gartner Survey Shows 42 Percent of CEOs Have Begun Digital Business Transformation

Vedere anche Infographic

Ultimo aggiornamento Lunedì 29 Maggio 2017 16:20

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna