Home Notizie UCC e le Persone

UCC e le Persone

Lunedì 12 Giugno 2017 07:50

Come fare in modo che, in un mondo sempre più interconnesso, i dipendenti si sentano coinvolti; con l’uso corretto delle tecnologie e con la messa in atto di una strategia che apporti modifiche - concrete e continue - sul posto di lavoro al fine di impegnare e trattenere i dipendenti migliori.

Digital engagement e produttività
La digitalizzazione dei processi, insieme alla maggiore comprensione e all’utilizzo della tecnologia digitale da parte dei dipendenti, "porta a un mondo in cui ogni dipendente è un dipendente digitale", afferma Matthew Cain, analista Gartner. "Le organizzazioni che si occuperanno e amplieranno le competenze digitali dei propri dipendenti godranno di un miglioramento dei risultati aziendali e otterranno un vantaggio competitivo".
Ma c'è un inconveniente. Poiché l'ambiente di lavoro è ovunque per soddisfare la “always on working culture”, il 75% delle aziende si sente sopraffatta, secondo la ricerca di Bersin di Deloitte. E molte organizzazioni sono in perdita, per affrontare i problemi che sono emersi dal mondo iperconnesso.
Non è solo l'infrastruttura e l'uso della tecnologia che sono cambiati. Anche le mentalità dei dipendenti è cambiata. Il desiderio di avere "flessibilità e autonomia" sul lavoro, si confronta con il ruolo di gestione tradizionale, secondo Josh Bersin, fondatore di Deloitte. Infatti, questi cambiamenti radicali sul posto di lavoro richiedono un nuovo modello di gestione, che possa guidare e abilitare le persone, mentre si attivano i sistemi e gli strumenti digitali che consentono alle persone di collaborare in network team.
Bersin ritiene che le organizzazioni di oggi siano più simili alla produzione dei film di Hollywood che alle aziende tradizionali. "Impegniamo le nostre persone per intraprendere grandi progetti come talent scout; e quando il progetto è finito debbono cercare il prossimo incarico", spiega. "La leadership del team ha sostituito il middle management e le nostre aziende stanno diventando reti di team".
lavorodigruppo
Capire i dipendenti
I sistemi UCC, di knowledge management e di collaboration sono fondamentali per i dipendenti, perché li aiutano a soddisfare i loro obiettivi e sostengono le loro attività. I collaboratori impegnati e che si appassionano per le attività aziendali producono crescita e profitti.
Ma, secondo un sondaggio di Gallup, il focus sul coinvolgimento degli impiegati è recente; mentre si tratta di un problema che le organizzazioni devono considerare con urgenza. Gallup stima che globalmente solo il 13% dei dipendenti é coinvolto, il che significa che una minoranza è entusiasta ed impegnata per il proprio lavoro.
La ricerca di Gallup sostiene che ciò sia dovuto alle organizzazioni che si concentrano più sulla misurazione dell'impegno, piuttosto che sulla messa in atto di una strategia che apporti modifiche, concrete e continue, sul posto di lavoro al fine di impegnare e trattenere i dipendenti.

La formazione è essenziale
L'apprendimento è fondamentale per mantenere i dipendenti impegnati e sviluppare le loro competenze; inoltre gli stessi dipendenti chiedono flessibilità sia per il processo di apprendimento sia per il posto di lavoro.
I dipendenti considerano che la formazione sia un importante benefit.
Il rapporto Meeker Internet Trends 2015 ha rilevato che i giovani danno più valore alla formazione rispetto a qualsiasi altro benefit, incluse vacanze e bonus finanziari.
Mobile learning, video interattivi, gamification, microlearning sono sempre più utilizzati nelle strategie di addestramento e sono adottati per rafforzare gli obiettivi aziendali e monitorare le prestazioni e lo sviluppo in tempo reale.
Con l’uso sempre più importante degli smartphone, il passo successivo sarà l'apprendimento attraverso la realtà virtuale in mobilità. Le aziende più evolute stanno già guardando a come poter creare esperienze immersive per coinvolgere meglio i propri dipendenti.

Connettersi con i dipendenti
La verità è che i dipendenti non ingaggiati sono un peso per le aziende, riducono la produttività e, in ultima analisi, costano. Gallup stima che questi dipendenti costano alle organizzazioni tra 280 e 340 miliardi di dollari l'anno.
Uno studio PwC ha rilevato che i dipendenti più motivati si impegnano per il 57% in più sul lavoro e che nell’87% dei casi hanno meno probabilità di dimettersi.
Ma come si fa a promuovere questo impegno digitale dei dipendenti? La risposta è: garantire coerenza nella relazione con i dipendenti.
Come indica Gallup, l’approccio "start and stop" non ripaga. Le aziende devono disporre di un'efficace e continua strategia di attuazione digitale, che coincide con regolari attività per mantenere, aumentare la propria capacità sui talenti e per attirarne dei nuovi. Infine, per non trovarsi senza competenze adatte a raggiungere gli obiettivi di business.
Certamente le piattaforme di Enterprise Social Networks possono migliorare la collaborazione interna, ma è pur sempre necessario disporre di collaboratori con skill adatte e con forte motivazione.

bullet arancioTratto da “Power to the people”
May 22, 2017 – Orange Business Service

Ultimo aggiornamento Giovedì 15 Giugno 2017 15:57

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna