Home Notizie Lavoro Agile: la verità

Lavoro Agile: la verità

Venerdì 24 Maggio 2019 11:43

Nel corso del recente incontro "Forum UCC e Lavoro Agile" i presenti hanno partecipato ad un particolare test: sono state presentate quattro affermazioni ”vere” relative al tema Lavoro Agile. Quale è stata la valutazione espressa dai partecipanti?

bullet arancio Premessa
I migliori progetti di smartworking sono caratterizzati da vari effetti (alcuni non ancora ben misurati, es risparmi immobiliari o vantaggi collegati alle migliori relazioni tra le persone), ma soprattutto da concreti esempi di interazione e condivisione.
Di certo per garantire successo al lavoro agile non basta “lavorare in pantofole da casa” o pensare che il coworking possa risolvere gli aspetti di interazione. Bisogna intervenire soprattutto su fiducia, responsabilità e delega. Si tratta di interventi importanti sulle persone, a partire da quelle che hanno responsabilità. Evitando di illudersi.
Serve creare le condizioni per stipulare un patto di fiducia tra capo e collaboratori.
Intanto la condivisione è possibile se si usano al meglio gli strumenti di UCC, tuttavia siamo ancora lontani da una realtà accettabile sia per la insufficiente pervasività degli strumenti nelle organizzazioni sia per la non ancora adeguata affidabilità d’uso di queste tecnologie.
Ma, soprattutto, bisogna metter mano al welfare e ai modelli di retribuzione delle RU. Le remunerazioni debbono essere riviste in relazione alla redistribuzione delle responsabilità e alla richiesta di efficaci collaborazioni dal basso. Lo smart working fa riflettere sulle disuguaglianze. Occorre ripensare all’impresa, ridisegnando le organizzazioni, facendo emergere il lavoro collaborativo ed evitando che la connessione continua produca effetti negativi sulla persona. Oggi siamo in tempo a ripensare al modello, guardando agli effetti emozionali, mettendo la condivisione e collaborazione al centro e cercando di applicare alcune soft skill.

bullet arancio Il test
Nel corso dell’incontro "Forum UCC e Lavoro Agile" i presenti hanno partecipato ad un particolare test.
Sono state presentate le seguenti quattro affermazioni relative al tema Lavoro Agile:

  • 1. Serve creare le condizioni per stipulare un nuovo patto tra capi e collaboratori. Bisogna intervenire su fiducia, responsabilità e delega.
  • 2. I progetti di lavoro agile sono caratterizzati da vari effetti, ma i migliori sono quelli con esempi di interazione e condivisione.
  • 3. Il lavoro agile fa riflettere sulle disuguaglianze. Occorre ripensare all’impresa, facendo emergere il lavoro collaborativo ed evitando che la connessione continua produca effetti negativi sulla persona.
  • 4. Nel lavoro di oggi rompere il rapporto spazio e tempo significa liberare il meglio di quanto le persone sentono di poter esprimere.

E’ stato chiesto di scegliere tra l’affermazione che ritenevano più vera e quella che ritenevano meno vera.
La tavola sotto riportata presenta la sintesi del risultato di questo test.
vero falso

freccia3 Nota da Simone Faedi - Marketing Management - Comitel.

"Concordo sul punto 1. In questo scenario quello che veramente è importante è la capacità di responsabili e collaboratori di attivarsi ed essere proattivi anche nel creare obiettivi di sviluppo e nel costruire relazioni fiduciarie".

Ultimo aggiornamento Lunedì 03 Giugno 2019 15:49

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna