Home Notizie La Net Neutrality

La Net Neutrality

Lunedì 20 Settembre 2010 11:31

Gli operatori di telecomunicazioni possano adottare tecniche che penalizzino il transito dei dati per evitare congestioni e rallentamenti per altre applicazioni da loro offerte, andando ad implementare quindi misure che assegnino delle diverse priorità di trasmissione in relazione alla tariffa.
La Commissione Europea ha avviato in data 30 giugno 2010 una consultazione sulle principali problematiche legate al concetto di neutralità della rete. La consultazione ha lo scopo di stabilire se i fornitori di servizi Internet possono impiegare determinate pratiche per la gestione del traffico Internet, dando priorità o meno ad un tipo di traffico, e se tali pratiche possono creare problemi o avere effettui iniqui sugli utenti.

Per i servizi dati in mobilità l’Agcom in Italia intende esaminare le pratiche volte a limitare l’utilizzo delle applicazioni VoIP.
Anche per le connessioni a banda larga da rete fissa si rileva che alcuni operatori stanno introducendo delle tecniche di traffic management.

Quali sono le implicazioni sui servizi UCC se gli operatori assegnano "priorità" diverse ai servizi?

 

 

Ultimo aggiornamento Martedì 21 Settembre 2010 11:29

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna