Home Notizie Posti di lavoro

Posti di lavoro

Lunedì 20 Dicembre 2010 12:32

Secondo lo studio di EMC “The economic benefits of cloud computing to business and the wider EMEA economy” l'adozione del cloud computing in Italia nel periodo 2010-2015 dovrebbe generare 456 mila posti di lavoro, che costituisce il 19,0% del totale impatto occupazionale EMEA; percentuale maggiore del peso del PIL attribuito all’ Italia sul totale EMEA (17,6%).



Sarebbe interessante capire come sono state calcolati i posti di lavoro.
Intanto verifichiamo la distribuzione di queste previsioni e le possibile attività coinvolte:

- Mercato privato (142mila posti)
Si tratta di specialisti dedicati alle infrastrutture e ai server. Inoltre vanno consiederati gli adetti per la virtualizzazione (es. supporto, formazione)  
- Mercato ibrido (151mila posti)
Opportunità per project manager, amministratori ed integratori.
- Mercato pubblico (162mila posti)
Le opportunità rigurderebbero soprattutto commerciali per la commercializzazioen dei servizi e addetti per il post vendita 

Leggere lo studio
 

Ultimo aggiornamento Lunedì 20 Dicembre 2010 15:48

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna