Home Notizie Benchmark standard per UCC

Benchmark standard per UCC

Mercoledì 29 Giugno 2011 17:29

Se si disponesse di benchmark di successo essi potrebbero essere utilizzati durante l’attuazione di un progetto UCC. Ciò permetterebbe di sapere dove concentrare le risorse sin dalle prime fasi e di capire come l’organizzazione sta gestendo il roll-out.

Per cercare di rispondere a questa esigenza si fa riferimento ad un parere raccolto su un gruppo di LinkedIn che nel seguito riportiamo.

bullet-arancio Purtroppo non esistono benchmark standard di settore o indicatori numerici rispetto ai quali misurarsi. Il benchmark si misura con le decisioni di acquisto, in altre parole il successo sarà misurato da quanto l'implementazione UCC ha permesso di raggiungere gli obiettivi che si erano posti al momento di decidere l'acquisto.
Quindi l’approccio potrebbe essere: determinare quali motivazioni sono state definite in fase di progetto iniziale e misurarsi in confronto ad esse.

Iniziamo con l’obiettivo più usuale, riduzione dei costi. Se si stima che la vostra azienda potrebbe risparmiare 50Keuro/anno in relazione alle spese di viaggio, 50Keuro è pari al 100% del vostro obiettivo. Valutate dove siete attualmente e come potrebbe risultare la spesa per l’anno intero. Siete sulla buona strada per raggiungere quel valore?

Uno degli argomenti principali per la vendita di UCC è l’aumento della produttività ed è spesso l’indicatore più difficile da misurare. Se operate in un ambiente ove i processi sono definiti e i compiti specifici, può essere più facile misurare l’effetto sulla produttività. Se la vostra azienda ha una organizzazione meno strutturata può essere più difficile.
Potete ricorrere ad un sondaggio presso i vostri dipendenti per ottenere il loro feedback, ma sono davvero in grado di stimare il tempo risparmiato durante l'esecuzione di un compito? Per avere risultati più attendibili si dovrebbero fornire loro spiegazioni sul come e sul dove è possibile utilizzare UCC per risparmiare tempo (presenza, screen pops, click to dial, ecc...) in modo che possano comprendere meglio l’impatto della tecnologia.
L’incremento di produttività può anche essere misurato nei confronti della produttività che si ha prima della decisione di dotarsi dei nuovi servizi di UCC. Questo aspetto è strettamente dipendente dalla modalità di introduzione. Se vi è un basso livello di coinvolgimento dei collaboratori allora si avrà un minor guadagno di produttività.

Per misurare il livello di coinvolgimento del personale le soluzioni di UCC forniscono report attraverso i quali si è in grado di misurare effettivamente quante volte una persona si registra o utilizza una funzione o un'applicazione.
Si può anche impiegare l’innovazione tecnologica per ottenere una discontinuità (top-down). In tal caso la metrica é basata su quanti utenti si pensa che utilizzeranno la tecnologia. Ipotizzare il 100% dei dipendenti non è un'opzione realistica nella maggior parte delle aziende. Se non si tratta del caso di una azienda del settore con addetti molto giovani si avranno sempre situazioni molto variegate di impiego
E’ opportuno porsi delle aspettative realistiche.

bullet-arancio Uno dei motivi per cui il Forum UCC promuove il “Premio Collaborazione e Comunicazione Unificata” è proprio collegato alla sentita esigenza di avere “punti di riferimento” collegati ad esperienze pratiche delle aziende che hanno già attivato servizi UCC.
Infatti la Commissione individuerà i vincitori secondo un ordine di graduatoria definito sulla base dei seguenti criteri:
- Grado di integrazione raggiunto tra i diversi sistemi di comunicazione e collaborazione
- Grado di diffusione raggiunto per i servizi di UCC
- Grado di utilizzo raggiunto per i servizi di UCC
- Grado di estensione dei servizi di UCC alla filiera
- Impiego di servizi UCC in modalità cloud “UCC as a Service"
- Modalità adottate per sensibilizzare gli utenti dei servizi di UCC
- Strumenti gestionali di monitoraggio adottati per i servizi di UCC.

Leggere il nuovo bando di concorso 2011

Ultimo aggiornamento Giovedì 30 Giugno 2011 07:52

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna