Home Notizie UCC mobile

UCC mobile

Martedì 05 Luglio 2011 18:36

La richiesta di estensione delle funzioni PBX ai dispositivi mobili continua a crescere.
Oggi le aziende stanno appena iniziando ad apprezzare il valore delle UCC, ma resta ancora una sfida poter implementare queste funzionalità per addetti in mobilità sul territorio, supportando più reti e più dispositivi.

Man mano che le funzioni degli smartphone, la larghezza di banda ed i servizi wireless VoIP si espandono sul mercato, emergono un gran numero di opzioni a prezzi accessibili di comunicazione unificata. Una di queste opzioni è l'estensione delle funzionalità PBX – ovvero le chiamate vocali, la conferenza e altre caratteristiche di un telefono da scrivania – verso il dispositivo mobile

Secondo IDC il 74,4% della forza lavoro degli Stati Uniti nel 2011 è mobile, per tutto il tempo o per una parte della giornata (il 45% in Europa).
"Penso che ci vorrà del tempo per costruire una infrastruttura adeguata, e forse è per questo che non ci sono ancora molte offerte in questo mercato, ma certamente ci muoveremo in questa direzione. Ogni azienda vuole questo sviluppo", dice Stacy Crook, Senior Research Analyst di IDC.

Leggere  "Going mobile: Hosted VoIP extends PBX mobile functionality to the SMB"


idc_mobile

Ultimo aggiornamento Giovedì 07 Luglio 2011 08:30

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna