Home Notizie Alcune novità del 2012

Alcune novità del 2012

Venerdì 30 Dicembre 2011 15:00

Il Cloud diventerà l’architettura dominante per la distribuzione dei servizi nel 2012. Anche per le implementazioni aziendali non sarà più solo un'alternativa, ma si realizzerà sia in versione cloud privato ​che ibrido (pubblico / privato).

Crescerà la domanda interna in Italia?
Dai prossimi interventi del governo Monti sui temi delle liberalizzazioni - privatizzazioni e del lavoro si attendono impulsi alla crescita del mercato interno.
Ma, affinché questo accada, bisogna che le imprese ci credano e al più presto inizino ad investire.

Nelle aziende il maggiore investimento sarà nei data center, in business intelligence e in generale sulle "funzioni con intelligenza artificiale" impiegate per gestire i dati aziendali e i sistemi di transazioni.

Nel settore "mobile", Android continua a prosperare, mentre RIM confermerà la sua crisi.
Dopo la metà del 2012 verrà presentato iPhone 5, che sarà dotato di comunicazione NFC e LTE.

Entro settembre 2012 si prevede che Microsoft presenterà Windows 8, SO che - tra l'altro- avrà una nuova interfaccia utente, ottimizzata per input touchscreen ma anche per mouse e tastiera-

Il 2012 sarà l'anno dei pagamenti tramite dispositivi mobili. Si espanderà anche Google Wallet.

Molte le novità sul versante dei tablet, da Android e da Apple, con innovazioni non sempre visibili (es. migliori processori, LTE). Nuove interessanti proposte riguarderanno il rapporto prezzo/prestazioni, come per Amazon Kindle Fire.

Sul versante degli operatori di telecomunicazioni non si prevedono grandi cambiamenti e molti rischiano di vedere decresce il controllo sui dispositivi e sui servizi che interessano le loro reti. Le maggiori spinte provengono dai servizi gestiti: per le imprese (cloud / data center) e per i consumatori (es. sicurezza domestica).

I Social Network continueranno ad interessare la nostra vita con molte novità (come nel caso di AirBnB e TaskRabbit negli Usa).
Il successo del commercio elettronico dipenderà dalle "reti di persone", create dai social media e dalla fiducia che "gente vera" esprimerà dietro le diverse transazioni.

Google+ potrà essere il social media del 2012. A Novembre 2011 erano 1,3 milioni gli italiani registrati pari al 4,3% della popolazione italiana su web.

A dicembre 2011, in occasione del raggiungimento dei 10 miliardi di download, Google ha presentato alcuni dati salienti:
- la Corea del Sud vince per il maggior numero di download pro-capite (gli USA sono quarti)
- i giochi hanno il peso maggiore tra i download (25,6%),
- sono 12 i miliardi di chilometri percorsi in Google Maps per anno,
- sono 100 milioni le parole tradotte in Google Translate ogni settimana

Leggere

Ultimo aggiornamento Giovedì 05 Gennaio 2012 11:30

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna