Home Notizie L’impatto dei Social Network

L’impatto dei Social Network

Lunedì 14 Maggio 2012 14:40

Nuove figure in azienda: “Chief Social Officer”, o “Chief Community Officer”, o “Chief Collaboration Officer”, ma anche "CIO del Marketing", figura con competenze in tecnologia, ICT Management ed esperienza in ambito Marketing.

Università e centri di ricerca eccellenti si stanno chiedendo l'impatto e la rilevanza dei Social Network nelle aziende. L'adozione dei Social Network probabilmente richiederà nuove figure professionali, nuove competenze, nuove organizzazioni.

Il mondo dei social network tipicamente interessa funzioni aziendali quali il Marketing o i reparti che si occupano di comunicazione; il Social Network è considerato come un nuovo canale di comunicazione, su cui investire in attività di marketing (es. advertising online), è il luogo dove si trovano i potenziali clienti, è anche un canale impiegato per ascoltare i clienti.

Il mondo dei Social Network in poco tempo si sta diffondendo in molti atri ambiti organizzativi, come il customer care, product management, content/document management, unified communication, … laddove la collaborazione è un aspetto rilevante.

Es. molti operatori telefonici hanno una pagina facebook o account twitter da poter utilizzare per chiedere supporto, applicazioni come dropbox o google drive fanno leva sui social network ma sono spazi collaborativi dove poter condividere documenti e contenuti nel cloud.

Le aziende saranno sempre più in futuro nella condizione di doversi confrontarsi con il mondo social, dove ogni giorno milioni di persone spendono gran parte del proprio tempo.

Le funzioni IT delle aziende sono le prime funzioni che tipicamente vengono coinvolte nei progetti per l'adozione e introduzione dei social network in azienda, ma spesso non sono le persone dell'IT a dover governare contenuti e processi di marketing, vendita o creazione prodotto.

Negli Stati Uniti alcune aziende stanno definendo nuovi ruoli, come il CIO del Marketing, ovvero una figura con competenze in tecnologia e ICT Management ma che abbia esperienza e competenze anche in ambito Marketing.

Dire che questo non ha senso o ignorare le nuove tendenze tecnologiche non è probabilmente la risposta, probabilmente sperimentare e provare a dare risposte a nuovi scenari è un modo migliore per confrontarsi con il cambiamento , e il cambiamento arriva quando nuove tecnologie entrano in modo pervasivo nelle organizzazioni, così come il social network sta facendo.

Una nuova tecnologia che ha impatti su molte funzioni rende complesso decidere dove collocare le responsabilità per la “governance” del servizio, negli USA le grandi aziende si stanno sbizzarrendo prevedendo un “Chief Social Officer”, o “Chief Community Officer”, o ancora “Chief Collaboration Officer”, e così via.

Queste nuove figure professionali avranno la responsabilità di definire le policy e i modi di interagire con i clienti, partner, fornitori e colleghi di lavoro.

Le aziende hanno tempi lunghi, soprattutto se si tratta di introdurre nuove posizioni executive nel management (C-level), e devono esserci motivazioni di business vitali.

Il Mondo Social è comunque oramai una realtà, che se governata può portare ad una serie di benefici.

nuovefigure


Quali sono i potenziali benefici per le aziende ?

Il Social Network consente di far leva sull'intelligenza collettiva, consente di prendere decisioni più in fretta e quindi di aumentare e snellire il processo decisionale, aumenta il senso di appartenenza, migliora il team work aziendale, aumenta la produttività e l'efficienza.

Il Social Network è di fatto destinato a diventare la nuova piattaforma di collaborazione, dove le imprese con il proprio ecosistema dovranno integrarsi e potranno interagire in un modo impensabile sino a ieri.

In questo mondo social le imprese dovranno essere dotate degli strumenti e le competenze per poter governare i nuovi processi aziendali; applicazioni di esempio sono le seguenti:

  • Social CRM,
  • Cloud Collaboration,
  • Enterprise Social Networks

I Social CRM consentono di gestire l'interazione con il mondo Social, twitter, facebook, linkedin e il mondo tradizionale come le email.

La Cloud Collaboration consente di interagire in modo efficace via Internet, audio/video/web conferencing e condivisione di documenti e contenuti di ogni tipo.

L'Enterise Social Network consente di avere in azienda una propria piattaforma Social, analoga a LinkedIn, Facebook, Google+, per gestire le interazioni sociali interne e con il proprio ecosistema.

Quali iniziative la sua azienda ha preso o sta pianificando sul mondo Social? Condividetelo con il Forum UCC.

Estratto e ispirato da un articolo della rivista ZDNet sull'Enterprise Web 2.0

Alessandro Greco

logo easycloud

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 17 Maggio 2012 16:15

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna