Home Notizie Web collaboration - schema di indagine

Web collaboration - schema di indagine

Lunedì 29 Marzo 2010 14:08

Nel seguito si propongono alcuni spunti che si ritengono utili per effettuare una indagine sui primi utilizzatori dei servizi

Definizione
Fornire una definizione che descriva i servizi di web collaboration e di web conferencing.

Scenario sul mercato specifico
◦          Motivazioni di una eventuale scelta già effettuata
◦          Conoscenza e valutazione delle aziende che offrono questo tipo di servizi
◦          Motivazioni addotte per la scarsa diffusione dei servizi (aspetti economici, complessità, benefici non evidenti e valutabili)
◦          Suggerimenti per ridurre i tempi di introduzione dei nuovi servizi.

Servizio di web collaboration
◦          Motivazioni che hanno spinto ad adottare il nuovo servizio
◦          Modalità di conoscenza del servizio
◦          Principale occasione d’uso del servizio
◦          Maggiori benefici percepiti nell’adozione del servizio (risparmi viaggi, miglioramento comunicazione)
◦          Valutazione su possibili miglioramenti della comunicazione con partner delle filiera
◦          Valutazione sulla curva di apprendimento del servizio
◦          Aspetti quantitativi, numero utilizzatori coinvolti e frequenza d'uso
◦          Modalità di offerta del servizio (solo, con connettività, con altri prodotti)
◦          Valutazioni sul servizio di assistenza dedicata
◦          Indicazioni su aspetti migliorabili
◦          Possibili sviluppi dei servizi che avranno maggiore successo (qualità videoconferenza, migliori funzionalità di collaborazione)

Target e comunicazione
◦          Indivuduazione dei settori e delle aziende più interessati al servizio
◦          Identificazione degli interlocutori decisori e influenzatori (funzioni di business) all’interno delle aziende
◦          Suggerimento su come stimolare la curiosità e la pro attività del cliente finale
◦          Suggerimenti sugli strumenti a supporto della proposta commerciale (web demo, cd promozionale) 

Prezzo del servizio
◦          Spesa da sostenere per l’acquisto e per l’uso
◦          Tipo di contratto (costo flat, pay per use)
◦          Considerazioni sull’adeguatezza del prezzo e della proposta.

Ultimo aggiornamento Giovedì 08 Aprile 2010 10:05

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna