Home Notizie Dal rapporto Assintel

Dal rapporto Assintel

Mercoledì 05 Dicembre 2012 19:47

La ricerca "Assintel Report 2012" (oltre 330 pagine di relaziome), promossa dalla associazione che fa parte di Confcommercio e condotta da Nextvalue, evidenzia la crescita di una "nuova IT" in controtendenza rispetto al trend negativo generale.

assintelNel capitolo dedicato ad analizzare la domanda di software e servizi IT in Italia il rapporto individua 13 categorie di tecnologie per il settore "IT emergente", dal web al cloud, dal social al mobile.

Il campione della domanda IT è rappresentato da 500 aziende e da altrettanti Responsabili di IT, che sono stati intervistati nel periodo giugno-luglio 2012.

Secondo questo panel, le soluzioni di collaboration interna ed esterna e i social media raccolgono una quota di intenzione di investimento pari a circa il 70%, solo al decino posto sulle 13 categorie individuate per il settore IT emergente (vedere tavola).

 nexvalue1

Le soluzioni in cloud, di collaboration e i social media occupano ancora il quadrante "enigma" della matrice di attrattività, che raggruppa le intenzioni di investimento e le priorità di investimento per il settore IT emergente.

nextvalue2

I "nuovi investimenti" si trovano soprattutto nel settore finanziario e industriale.

Rispetto alle 13 categorie tecnologiche proposte dall'analisi, l'area "collaboration interna/esterna e Social media" tra le priorità di investimento si trova: 

  • al secondo posto per il comparto "assicurazioni"
  • al quarto posto per il comparto "industria"
  • al quinto posto per il comparto "trasporti e logistica".

Come si vede, resta ancora molto da fare e l'auspicio é che nella prossima rilevazione le soluzioni UCC siano transitate nel quadrante "diffusione".
 

Ultimo aggiornamento Giovedì 06 Dicembre 2012 09:13

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna