Home Notizie Ufficio di prossimità

Ufficio di prossimità

Lunedì 04 Marzo 2013 15:50

Uno Smart Work Center (SWC) è un ufficio di prossimità per una comunità residenziale, che offre spazio e servizi ai lavoratori singoli o a gruppi, in un modello di organizzazione 2.0.

Le aziende possono trarre vantaggio da questa impostazione collettiva per fornire ai propri lavoratori spazi di lavoro flessibili e attrezzati.
Utilizzando le prestazioni SWC il lavoratore ha uno spazio di lavoro vicino alla sua residenza, con conseguente riduzione del trasporto e con un effetto positivo sulla produttività.

Il modello SWC offre vantaggi alle due principali parti interessate:

  • Il fornitore di servizi.
    Il SWC affitta spazi di lavoro flessibili per le organizzazioni e gli individui. Il SWC offre pacchetti di base che includono workstation, connettività e servizi, oltre che altri servizi offerti al lavoratore da terze parti (es. asilo nido, ristorante). Come tale, il SWC diventa un luogo di mercato per i servizi e di valore per il lavoratore.
  • L'azienda.
    Il offre l'ottimizzazione delle risorse al datore di lavoro. Una volta che il SWC sarà completamente integrato nella pianificazione a medio e lungo dell'azienda, il modello produrrà una riduzione dei costi per gli uffici, l'energia e i servizi centralizzati.immagine

Premesso che il lavoro non è più costretto da uno spazio o da un luogo, ma dipende essenzialmente dal lavoratore e dalle mansioni che deve svolgere.
Ad alcuni piace lavorare da casa, ma la soluzione SWC offre più opportunità.
 
Tuttavia il lavoro a casa può farti sentire molto isolato.
La capacità di essere in mezzo alla gente (ma solo quando si vuole), ti dà l'opportunità della condivisione e dello scambio con gli altri e potrebbero aprire alcune prospettive impreviste e offrire ulteriori contatti.
Con il SWC non sfugge il vantaggio di vedere e stare con la gente con cui puoi non lavori direttamente e con quella che conosci lavorando in un ufficio aziendale.

Pensate di lavorare in un La questione si riduce al costo. Se si lavora da casa, è improbabile che un datore di lavoro si accolli le spese di impiego dei SWC e, in questi tempi, neppure i lavoratori possono finanziare di tasca loro questo centri.
Inoltre, va rilevato che con l'avvento del BYOD, che consente la collaborazione in video-mobile, l'ufficio virtuale rischia di diventare un modello sempre più costoso per gli addetti.

Sarebbe l'ideale avere una sorta di "programma" che offra un certo numero di giorni all'anno da scegliere dove e quando si desidera lavorare.
In un SWC, gustare un caffè gradevole, in ambiente di lavoro piacevole...sarebbe un bel vantaggio per il pensiero creativo.

Possibilità SWC
Se si potessero identificare 50 dipendenti di una società impiegano il treno, dalla stazione A per andare a lavorare in una banca (stazione B) consentire a tali 50 dipendenti di impiegare uno SWC eviterebbe il viaggio in treno. Se questo centro di lavoro individuerà altre 5-10 aziende disposte a pagare un canone mensile per questo servizio flessibile, l'affare può essere conveniente.

Pensiamo agli Internet café, ambienti puliti e moderni, che possono ospitare di tanto in tanto incontri di lavoro per un'ora o due.
Moderni spazi di co working sono ad esempio le sale attrezzate fornite da Starbucks o McDonalds.
Del resto con la connettività ad alta velocità si può avere una connessione più veloce in queste sedi, rispetto a casa o in ufficio.

Non è detto che un migliore accesso a internet possa soddisfare una necessità commerciale,
Forse l'idea di membership può essere un buon inizio, dopo che le aziende si trovino d'accordo nel rimborsare il proprio personale per le spese di viaggio, il 50% del costo del viaggio potrebbe essere speso per i punti da utilizzare in un "ufficio di prossimità".

Chi sceglie il SWC
Può essere una opportunità per i locali commerciali, per impiegare il periodo di tempo nel corso della giornata con minor numero di clienti?
Non sempre i SWC si trovano nelle vie principali e centrali, a volte sono anche in aree industriali. Di fatto questi modelli di co-working possono non essere convenienti in zone centrali.
I SWC non dovrebbero distare più di 20 min a piedi. Tale misura identifica i confini di borghi e villaggi. L'idea è di avere cellule di 20 minuti o meno che poi si uniscono per creare l'insieme urbano sembra essere un modello da percorrere.

Per finire, un pensiero sulle modalità di lavoro.
Si vedendo sempre più persone che indossano cuffie in ufficio. La motivazione sembra essere che le persone cercano di limitare le "distrazioni" dell'ufficio per potersi concentrare.  Sul luogo di lavoro 2.0 vedremo sempre più persone che optano per questo nuovo stile di lavoro.

Leggere Connected Urban Development

Connected Urban Development (CUD) demonstrates how to reduce carbon emissions by introducing fundamental improvements in the efficiency of urban infrastructure through information and communications technology (ICT). CUD was born from Cisco's commitment to the Clinton Global Initiative to participate in helping reduce carbon emissions. The founding CUD cities are: San Francisco, Amsterdam, and Seoul. In 2008 four new cities joined the program - Birmingham, Hamburg, Lisbon, and Madrid.

Leggere offerta Cisco per SWC


Qualche esempio italiano di coworking

Ultimo aggiornamento Lunedì 01 Aprile 2013 09:56

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna