Home Notizie Obiettivo o forecast?

Obiettivo o forecast?

Martedì 26 Marzo 2013 13:03

Considerazioni tratte dal libro bianco di IBM "I sette sintomi di un processo di forecasting malato", di Steve Player e Steve Morlidge.

La maggior parte della discussione contenuta in questo white paper è ispirata da una collaborazione tra l'Innovation Center IBM Cognos per il Performance Management e Steve Player e Steve Morlidge, autori di "Future Ready: How to Master Business Forecasting" (Wiley, 2010).

La premessa del libro è una: per prendere le decisioni le organizzazioni non possono fare unicamente affidamento sulle informazioni relative a cosa è successo.

Le aziende hanno bisogno di informazioni relative a cosa i manager credono possa accadere, informazioni generate mediante il processo di forecasting.mediamedia

Finora, l'elevato numero di practice di forecasting di business sono state da inefficaci a chiaramente rovinose. Nessuna azienda e nessuna persona può prevedere il futuro con completa certezza. Quindi l'obiettivo del forecasting di business dovrebbe essere quello di diventare "pronti per il futuro". Le società possono fare ciò raccogliendo in modo sistematico e razionale le informazioni che forniscono ai manager visibilità futura su cosa potrebbe accadere nonché le potenziali perdite e opportunità (ad es. i rischi) associati a tali accadimenti.

Executive summary
Sia che i responsabili se ne rendano conto o meno, esiste una forte possibilità che i loro processi di forecasting stiano in sofferenza. Strumenti e processi antiquati combinati con idee sbagliate sull'accuratezza e la qualità del forecasting hanno fatto ammalare la maggior parte dei processi di forecasting in tutto il mondo.

Combattere questa epidemia con successo richiede due passi.

  • Primo, i manager del finance dovrebbero riconoscere cosa li affligge identificando e indirizzando i sintomi più comuni di un processo di forecasting malato.
  • Secondo, una volta capito questo, tali responsabili possono attuare le cure che portano a practice di forecasting più sane e, in ultimo, ad organizzazioni più proficue e flessibili.

Questo white paper esamina i sette siibm wpntomi che sono alla base di un processo di forecasting malato:
• Confusione semantica
• Problemi visivi
• Deliri di accuratezza
• Sovraccarico sistemico
• Sindrome di prosperità
• Mancanza di coordinazione
• Comportamento asociale.

Il problema alla base della confusione semantica è che si è assottigliata la linea di distinzione tra un obiettivo (target) e un forecast.

Leggere white paper (pdf)

Ultimo aggiornamento Domenica 19 Maggio 2013 11:07

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna