Home Notizie Fonia e Lync

Fonia e Lync

Giovedì 18 Aprile 2013 12:04

Nel seguito si riportano i  principali risultati del sondaggio promosso dalla Unified Communications Conference 2013 e dal Forum UCC sul tema "Fonia integrata con Microsoft Lync", ma anche qualche considerazione raccolta su social network.

Il tema divide gli interlocutori. Ad esempio, ne é testimonianza il fatto che solo il 30% di chi ha iniziato il sondaggio (breve) lo ha concluso.
I primi risultati del sondaggio dimostrano comunque che esiste una parte del mercato che é molto favorevole a Lync.

bullet-arancio Fonia su software 
La stragrande maggioranza di coloro che sono favorevoli a Microsoft Lync pensa che sia opportuno e fattibile avere la comunicazione vocale integrata su pc.
 
torta 1

bullet-arancio Numero su tablet

La seconda domanda posta al campione é la seguente:
- Ritiene che la possibilità di avere il proprio numero aziendale attestato su tablet e smartphone mentre si é fuori ufficio sia una funzionalità che incrementi la produttività?
Come nel caso della domanda precedente, oltre l'80% dei parteciopanti ha riposto in modo affermativo. 

bullet-arancio Commenti
Il sondaggio ha chiesto ai partecipanti di raccontare in breve come viene usato Lync e con quali vantaggi.

  • Io utilizzo Lync per partecipare alle Call Conference che si svolgono quotidianamente. In questo modo posso continuare a lavorare e lasciare libero il mio numero aziendale.
  • Ho usato Lync per web conferencing , mi sembra un buon prodotto per chi utilizza outlook
  • Permette un'integrazione completa tra fonia, testo e condivisione di file
  • lo apprezzo per l'integrazione nei servizi cloud based MS, soprattutto in contesti medio piccoli poco strutturati
  • Utilizzo Lync normalmente ed è un ottimo applicativo per unificare le comunicazioni dalla gestione di una videochiamata ad una semplice telefonata o una chat.
  • Non sono utente di Lync, ma penso che lo potrei essere e potrei usufruire dei vantaggi che sono evidenziati in questa indagine.

bullet-arancio Pareri  contrari
Si riportano alcuni commenti estratti da una recente discussione aperta su LinkedIn

  • Preferisco sistemi OPEN OSURCE sui quali si riescono a fare delle Integrazioni molto spinte vedi Asterisk con Zimbra ed Alfresco, il tutto riuscendo ad utilizzare una unica interfaccia (client mail) semplificando l'utilizzo da parte del cliente finale. 
  • Sono contro la fonia sulle linee dati, almeno fino a che in Italia non avremo una larga banda degna di essere chiamata tale. Inoltre le attuali tariffe voce sono molto basse.
  • Sono per la differenzazione tra centrali dati e fonia almeno fino a che non ci siano forti investimenti sulle linee e le strutture anche sugli immobili di nuova costruzione che devono essere cablate dal costruttore, con le nuove tecnologie.
  • Il vero problema di Lync è l'utilizzo di codec che non stabiliscono a priori l'utilizzo della banda stessa ma in funzione della banda disponibile, creando non pochi problemi per la clientela business.
  • Se Lynch per la video usasse protocolli standard, l'adozione sarebbe molto più easy.
  • Ottimo strumento se utilizzato con device con S.O. "compatibili", usato con device con SO Android o Symbian Belle (Nokia), il discorso cambia. 

Si nota come i pareri critici tendano a polarizzarsi sul tema della capacità di banda disponibili sul territorio italiano (passare a connettività tipo SHDS) e sulle prestazioni del codec video di Lync per un migliore impiego di tale banda.
Questi aspetti possono rappresentare uno scoglio per le medio piccole imprese, ovvero per il mercato più potenziale per Lync in Italia. 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 29 Maggio 2013 14:04

Commenti  

 
+1 #1 2013-05-29 14:07
A mero titolo informativo riporto che uno dei pareri contrari rispetto all’utilizzo di Lync è errato:
• Il vero problema di Lync è l'utilizzo di codec che non stabiliscono a priori l'utilizzo della banda stessa ma in funzione della banda disponibile, creando non pochi problemi per la clientela business.
L’affermazione è scorretta per due motivi
1. E’ possibile settare la banda massima per tutti client (dopodiché il codec è adattativo entro i limiti settati)
2. E’ possibile impostare il Call Admission Control per far sì che per ciascun sito (identificato da un insieme di reti) vi siano dei limiti di chiamate contemporanee possibili (numero di chiamate audio/video e qualità)
E’ anche ambigua la considerazione sulla clientela business, nel senso che non si capisce il requisito di business al quale si riferisce.
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna