Home Notizie La virtualizzazione del desktop

La virtualizzazione del desktop

Martedì 28 Maggio 2013 12:12

Forrester ha intervistato i clienti Cisco e ha rilevato che, grazie alla virtualizzazione, le aziende hanno ottenuto fino al 72% di ROI nell'arco di cinque anni e un periodo di rientro di 11 mesi.

L'impatto economico complessivo della virtualizzazione del desktop è stato valutato in base all'impiego di Cisco VXI (Virtualization Experience Infrastructure).

Una serie di interviste approfondite con quattro clienti esistenti che utilizzano Cisco VXI (due nel settore dei servizi finanziari, uno in quello dell'istruzione e uno in quello della sanità) hanno rivelato che queste aziende hanno ridotto i costi di acquisizione dei desktop, i costi ricorrenti di gestione IT e operativi e i costi futuri relativi alla crescita all'organico IT.

Le aziende intervistate hanno evidenziato questi vantaggi:

  • Riduzione dei costi per gli endpoint. Questa categoria rappresenta la riduzione in termini di costi per aggiornamento e sostituzione degli endpoint tradizionali con thin o zero client. Questa sezione è dedicata essenzialmente alla riduzione dei costi per l'hardware.
  • Riduzione della crescita futura dell'organico del reparto IT. Questa categoria rappresenta la riduzione della crescita futura dell'organico in base all'aumento della domanda di personale di assistenza e di architetti informatici per la forza lavoro. L'azienda può riallocare alcuni dei dipendenti più validi e destinarli a iniziative più strategiche e all'espansione di servizi tecnologici fondamentali per l'azienda.
  • Miglioramento delle prestazioni del personale IT. Questa categoria rappresenta la riduzione di tempi e impegni richiesti per automatizzare la gestione dell'infrastruttura nel data center. Le aziende possono ottimizzare l'uso delle risorse IT ed eliminare le attività ripetitive e banali.
  • Riduzione dei costi per l'aggiornamento di server, archiviazione e rete. Questa categoria rappresenta la riduzione dei costi per l'aggiornamento dell'hardware.
  • Riduzione dei costi relativi allo spazio per il data center. Questa categoria rappresenta la riduzione dello spazio per il data center dopo l'implementazione di UCS (Cisco Unified Computing Systems).
  • Risparmio su alimentazione e condizionamento. Questa categoria rappresenta il risparmio in termini di alimentazione e condizionamento tra il nuovo ambiente UCS e la precedente architettura tradizionale di rete e server.
  • Miglioramento della produttività dell'amministratore desktop. Questa categoria rappresenta l'aumento della produttività dell'amministratore IT quando l'azienda aggiorna o sostituisce gli endpoint.
  • Risparmio ricorrente sulla produttività per la gestione desktop. Questa categoria rappresenta gli impegni ricorrenti della gestione IT per recuperare e riparare gli endpoint esistenti.

Leggere studio di Forrester Consulting

Ultimo aggiornamento Martedì 28 Maggio 2013 12:16

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna