Home Notizie La nuova collaborazione video

La nuova collaborazione video

Mercoledì 26 Giugno 2013 15:35

Il rapporto di Avaya, intitolato "Il nuovo volto della collaborazione video", prende in esame le sfide e le principali motivazioni dell'adozione della videoconferenza nel Paesi Europei.

Da alcuni anni si è ormai affermata l'opinione che la motivazione fondamentale all'origine dell'adozione delle comunicazioni video sia la necessità di ridurre le spese di viaggio. Ora, anche grazie a questo studio, stanno emergendo le prove dell'esistenza di nuovi fattori e motivazioni per l'adozione.

Quali sono le principali motivazioni che portano ad incrementare l'uso del video?

La principale influenza viene esercitata dai livelli senioravaya1 del management, ma l'aumento del lavoro flessibile è un altro fattore che favorisce la diffusione delle comunicazioni video.

Quali sono le modalità di accesso alla tecnologie di videoconferenza da parte delle persone?

La maggior parte delle persone afferma che le soluzioni di videoconferenza basate su PC sono ancora le più diffuse, ma la domanda di "accesso da qualsiasi luogo" è in aumento. La mobilità potrebbe essere la chiave per favorire una maggiore adozione tra le piccole aziende.

Quali sono le maggiori barriere all'adozione delle comunicazioni video?

I problemi di sicurezza rimangono il timore più grande, ma sono stati citati anche i problemi dei sistemi che richiedono supporto specializzato e la mancanza di integrazione.

bullet-arancio Leggere il rapporto completo

bullet-arancio Vedere infografica

 


Suggerimenti per adottare la collaborazione video:

 

1. In primis, scegliete una soluzione semplice e facile da utilizzare, e fate tutto il possibile per evitare i sistemi che richiedono l'intervento di tecnici specializzati per la configurazione e l'utilizzo.

2. Decidete se avete una reale necessità di soluzioni dedicate (alcuni team di dirigenti o team di Ricerca e Sviluppo potrebbero averne bisogno comunque per utilizzi specifici) o se le esigenze generali della vostra organizzazione possono essere soddisfatte in modo più adeguato con una soluzione più flessibile, implementabile su qualsiasi dispositivo, che non presenta ostacoli tecnici all'adozione.

3. Valutate seriamente la possibilità di adottare una soluzione mobile: i partecipanti alla ricerca e i nostri collaboratori indipendenti sono concordi sul fatto che nel futuro la collaborazione video sarà mobile. Tuttavia, verificate sempre che i sistemi siano compatibili con eventuali investimenti in soluzioni video esistenti e che siano facilmente integrabili con il resto dell'infrastruttura di comunicazione aziendale.

4. Infine, supportate l'introduzione della videoconferenza promuovendo una cultura che sostenga il lavoro flessibile.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 26 Giugno 2013 15:46

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna