Home Notizie Comunicare in ufficio, oggi

Comunicare in ufficio, oggi

Domenica 17 Novembre 2013 18:14

Si apre il mercato dei servizi di comunicazione in cloud - piattaforme con video e servizi di mobilità per gestire il byod - con nuove opportunità per i service provider e vantaggi per le aziende-clienti.

I "vecchi" pbx sono stati progettati negli anni '80, un'epoca in cui quasi tutti i dipendenti lavoravano all'interno dell'ufficio, e utilizzavano i pc desktop, non i portatili e non potevano impiegare propri dispositivi mobili.

Da allora il modo di lavorare e di comunicare è profondamente cambiato. E il pbx on-premise non può tenere il passo dell'evoluzione tecnologica, con le nuove esigenze di business attuali centrate sulla comunicazione mobile.

Secondo il sondaggio condotto per conto di RingCentral da Dimensional Research. il 70% degli intervistati (amministratori IT, facility manager e amministratori delegati) che utilizzano sistemi di telefonia tradizionali on-premise considerano questi sistemi molto carenti.

In particolare, questi responsabili hanno riferito che i loro Pbx non sono sufficientemente flessibili per soddisfare le esigenze dei lavoratori in mobilità e presso sedi remote (22% delle risposte) e per garantire l'integrazione con le applicazioni aziendali, come il Crm (23%).

Inoltre hanno trovato questi sistemi difficili da gestire e amministrare (23%) e troppo costosi (33%).

Per contro, il 90% degli intervistati pensa che i vantaggi derivanti da un nuovo sistema telefonico basato su cloud siano convincenti.telefono cloud

I principali vantaggi che sono stati citati sono:

  • le applicazioni mobili che permettono agli smartphone di essere utilizzati per il lavoro (55% delle risposte)
  • la semplicità di impiego dell'interfaccia per l'amministrazione di questi sistemi (52%)
  • la facilità di espansione del sistema telefonico al variare delle esigenze di business (52%)
  • l'eliminazione della manutenzione del pabx in-house (45%)
  • la riduzione dei costi complessivi del sistema telefonico (60%).

I risultati di questa indagine confermano come le esigenze delletelefono cloud2 aziende stiano cambiando e come l'offerta di soluzioni in quest'ambito - pbx in particolare- si debba fortemente rinnovare.

Ad esempio, Aastra, in partnership con VMware, propone servizi in cloud offrendo opportunità ai service provider e vantaggi per le aziende. Si tratta di MX-ONE ®, una piattaforma di comunicazione con video e servizi mobile per gestire il byod (leggere precedente informazione).

bullet-arancio Leggere anche questi recenti contributi:

- "Dopo il Pbx: possibili scelte"

- "Nuova proposta da Telecom Italia"

Ultimo aggiornamento Giovedì 21 Novembre 2013 18:42

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna