Home Notizie Traffico dati nel 2018

Traffico dati nel 2018

Venerdì 14 Febbraio 2014 12:06

In base allo studio Cisco Visual Networking Index Global Mobile Data Traffic Forecast, il traffico dati mobile mondiale aumenterà di circa 11 volte nel corso dei prossimi 4 anni e raggiungerà un run rate (coefficiente di successo) annuale di 190 exabyte entro il 2018.

L'aumento previsto nel traffico mobile è in parte dovuto alla crescita continua del numero di connessioni mobile Internet, come ad esempio quelle dai dispositivi personali e M2M (machine-to-machine), che supereranno i 10 miliardi entro il 2018 e saranno di 1,4 volte maggiori della popolazione mondiale (le Nazioni Unite stimano 7,6 miliardi di persone entro il 2018).

bullet-arancio I principali driver
Dal 2013 al 2018, Cisco prevede che la crescita del traffico mobile globale sorpasserà di tre volte la crescita del traffico fisso globale. I seguenti trend stanno favorendo la crescita del traffico dati mobile:

Più utenti mobile: entro il 2018, gli utenti mobile saranno oltre 4,9 miliardi, rispetto ai 4,1 miliardi nel 2013.

Più connessioni mobile: entro il 2018, i dispositivi/connessioni mobile saranno oltre 10 miliardi – inclusi otto miliardi di dispositivi mobile personali e 2 miliardi di connessioni M2M, rispetto ai 7 miliardi totali di dispositivi mobile e connessioni M2M nel 2013.

Reti mobile sempre più veloci: entro il 2018, la velocità media delle reti mobile globali sarà quasi raddoppiata, passando da 1,4 Mbps nel 2013 a 2,5 Mbps nel 2018.

Più mobile video: entro il 2018, il mobile video rappresenterà il 69% del traffico dati mobile globale, rispetto al 53% nel 2013.

velocita

bullet-arancio Verso i dispositivi mobile
Globalmente, il 54% delle connessioni mobile saranno "smart" entro il 2018, rispetto al 21% nel 2013. I dispositivi e le connessioni smart hanno evoluto le funzionalità informatiche/multi-media e hanno almeno connettività 3G.

Entro il 2018, smartphone, computer portatili e tablet rappresenteranno il 94% del traffico dati mobile globale entro il 2018. Il traffico M2M rappresenterà il 5% del traffico dati mobile globale del 2018 mentre i cellulari rappresenteranno l'1% del traffico dati mobile globale entro il 2018. Gli altri dispositivi portatili rappresenteranno lo 0,1%.

Il traffico cloud mobile crescerà di 12 volte dal 2013 l 2018, ad un tasso CAGR (compound annual growth rate) del 64%.

bullet-arancio Cresce il 4G
La maggior parte dei service provider globali utilizza le tecnologie 4G per soddisfare la grande richiesta da parte degli utenti di servizi e contenuti wireless. In molti mercati emergenti, i service provider stanno creando nuove infrastrutture mobile con soluzioni 4G, mentre in alcuni mercati maturi, i service provider stanno integrando o sostituendo le soluzioni legacy 2Go 3G con tecnologie 4G.

Entro il 2018, le connessioni 4G supporteranno il 15% di tutte le connessioni, rispetto al 2,9% nel 2013. Sempre entro il 2018 le connessioni 4G supporteranno il 51%, o 8 exabyte al mese, del totale del traffico dati mobile totale, rispetto al 30%, o 448 petabyte al mese, nel 2013. Il traffico 4G crescerà di 18 volte nel periodo 2013-2018, un tasso CAGR del 78%.

bullet-arancio Il video diventa protagonista
Il traffico video mobile aumenterà di 14 volte dal 2013 al 2018 e registrerà il più alto tasso di crescita rispetto a qualsiasi altra categoria di applicazione mobile. Entro il 2018, il mobile video rappresenterà il 69% del traffico mobile globale, rispetto al 53% nel 2013. Entro il 2018, il web e le altre applicazioni dati rappresenteranno il 17% del traffico mobile globale, in calo rispetto al 28% registrato nel 2013. Entro il 2018, lo streaming audio rappresenterà l'11% del traffico mobile globale, in calo rispetto al 14% registrato nel 2013. Entro il 2018, la condivisione dei file rappresenterà il 3% del traffico mobile globale, in calo rispetto al 4% registrato nel 2013.

Ultimo aggiornamento Venerdì 14 Febbraio 2014 12:11

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna