Home Notizie Se non funzionasse la e-mail

Se non funzionasse la e-mail

Venerdì 14 Maggio 2010 19:02

Che cosa accadrebbe se anche per un solo giorno non funzionasse la e-mail sul vostro posto di lavoro?
La recente discussione attivata su LinkedIN è risultata molto animata.

A parte le risposte “spiritose” tipo:

  • Rilassetevi ed usate IM
  • Solo un giorno? Probabilmente si avrebbe un picco di produttività!
  • Io uso SMS
  • Andrei al pub

Gli altri contributi sono più approfonditi:

  • Poichè la maggior parte delle persone ha più account di posta e fonti variegate di connettività Internet, se si verificasse un guasto così grande da investire tutte le comunicazioni, il lavoro è l'ultimo dei problemi!
  • Io sono un telelavoratore su VPN. Se dovessi perdere la connettività anche solo per un giorno l'impatto sarebbe dannoso per tutti i reparti. La perdita di business sarebbe l'ultima delle preoccupazioni se comparata alla mancanza di supporto per i clienti più importanti come le persone che si affidano a noi per i loro problemi di salute o di sicurezza e di assistenza di vario tipo.
  • Ci affidiamo soprattutto alle email.
    Dall’inizio alla fine della nostra giornata siamo sempre a vedere se c'è una mail nella nostra casella. La e-mail può essere considerata come una parte della vita.
  • E’ difficile immaginare che non si possa usare l’e-mail al mondo di oggi, quindi è praticamente impossibile pensare all'impatto di questo evento.
    Forse servirebbe definire cosa si intende per e-mail:
    Si parla solo della posta elettronica aziendale e non si comprende Gmail, email di Yahoo, Hotmail ...?
    Si vuole inserire mail di Facebook, di LinkedIN?
    Si vuole includere text e instant messaging?
    Si comprende il fax? Sì, oggi si può inviare un fax direttamente dal computer e riceverlo nella mia casella di posta elettronica; si distingue quindi tra fax e posta elettronica?
    Dunque non si può pensare che tutte le comunicazioni elettroniche scompaiano a meno che non si abbia un completo black-out su una wide area network.
    Ma in questo caso si perderebbero anche le comunicazioni vocali.
    In caso di mancanza di corrente elettrica non si può più fare nulla.
    Ma i guasti di alimentazione o di rete non hanno nulla a che fare con e-mail, comunque. Quindi dovrebbe essere riformulata la domanda.
  • La domanda riguarda solo a e-mail aziendale, a prescindere se è un on-site o soluzione hosted.
    Il punto principale che si vuole discutere riguarda l'impatto di non avere la e-mail come  mezzo per il lavoro giornaliero.
    Provate a fare una analogia a quando 20-25 anni fa il vostro centralino è andato giù ed i sistemi telefonici erano determinanti per comunicare.
  • Sarebbe frustrante per la prima ora. Poi potrei utilizzare SMS in caso di necessità o cercare di fare una telefonata. Se però il guasto supera i due giorni inizierebbe un effetto negativo sulla mia produttività.

Commenti dal nostro Forum UCC
Non mi è mai successo che non funzionasse la email se non per poche ore in tanti anni.
Oggi vi sono opportunità di usare servizi offerti dal cloud che sono basati su data center molto ridondati e sicuri.
Se dovesse andare giù la WAN (ADSL o accesso fibra verso Internet )?
Beh il problema non si pone, in quanto se va giù l'accesso ad Internet pur funzionando il servizio di email locale non potrei mandare email comunque verso l'esterno e tanto-meno riceverle.
Anzi avere un servizio di rete di messaggistica consentirebbe di usare path alternativi a quello offerto dalla WAN (chiavetta USB, accesso wi-fi mediante hot spot pubblico), il cloud è indipendente da come si accede al servizio (A. Greco).

Ultimo aggiornamento Lunedì 17 Maggio 2010 08:47

Commenti  

 
0 #1 2010-05-15 16:34
non mi è mai successo che non funzionasse la email se non per poche ore in tanti anni.

Oggi vi sono opportunità di usare servizi offerti dal cloud che sono basati su data center molto ridondati e sicuri.

Se dovesse andare giù la WAN (ADSL o accesso fibra verso Internet ) ?

Beh il problema non si pone, in quanto se va giù l'accesso ad Internet pur funzionando il servizio di email locale non potrei mandare email comunque verso l'esterno e tanto-meno riceverle.

Anzi avere un servizio di rete di messaggistica consentirebbe di usare path alternativi a quello offerto dalla WAN (chiavetta USB, accesso wi-fi mediante hot spot pubblico), il cloud è indipendente da come si accede al servizio.

Alessandro
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna