Home Notizie La battaglia per il cliente digitale

La battaglia per il cliente digitale

Mercoledì 25 Febbraio 2015 09:59

La posta in gioco è alta. Il settore sta promuovendo l'importanza dei dispositivi digitali connessi. Ma, per raggiungere una adozione su larga scala, i consumatori hanno bisogno di fiducia: la fiducia nel servizio o nel dispositivo, la fiducia nell'esperienza e la fiducia nel marchio.

Un recente ricerca condotta da Accenture in 24 paesi afferma che, dopo diversi anni di rapida crescita, la propensione all'acquisto di prodotti hi-tech più tradizionali risulta in calo.
Per il 2015, la percentuale di consumatori che programmano un acquisto è diminuita in alcune categorie considerate nell'indagine, cone quelle dei tablet, laptop e televisori HD.

Tra i prodotti più interessanti nel breve-medio termine risultano telecamere di sorveglianza e sistemi di sicurezza connessi e termostati smart.
Altre categorie che mostrano interesse all'acquisto nel prossimo quinquennio sono: fitness monitor indossabili, orologi smart, dispositivi indossabili per la salute, stampanti 3D domestiche, sistemi di intrattenimento installati in auto.

La ricerca Accenture ha individuato i fattori che determinano la decisione d'acquisto per questi device evoluti:

  • il 33% cita la facilità d'uso
  • il 29% le caratteristiche e le funzionalità del prodotto.
  • il 28% l'affidabilità del brand

I criteri di scelta per gli smartphone sono quelli riportati nella tabella seguente: il 49% afferma di "amare il marchio".

accenture smartphone

Accenture ha rilevato anche l'attenzione dei consumatori sulla sicurezza dei dati online.
Molti non hanno fiducia nel modo in cui vengono trattati i dati personali e cresce il numero di chi non condividere mai queste informazioni in quanto non sicura che i propri dati personali siano protetti.

Il rapporto sottolinea che, in un mercato affollato, l'ascolto è fondamentale per raggiungere i giusti segmenti dei consumatori e garantire un importante ritorno sugli investimenti di marketing. Le aziende che investono opportunamente possono raggiungere le opportune capacità analitiche nella segmentazione della clientela e fornire i messaggi giusti per coinvolgere in modo efficace al consumatore.

Per finire, un risultato preoccupante: l'83% dei clienti intervistati ammette di avere difficoltà nell'impiego corretto dei device intelligenti.

bullet-arancio Leggere rapporto

Ultimo aggiornamento Mercoledì 25 Febbraio 2015 10:27

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna