Home Notizie Social Business: é il momento del Business

Social Business: é il momento del Business

Martedì 26 Giugno 2012 08:21

Il Social Business, o uno dei suoi altri mille nomi quali enterprise social network, social collaboration o  unified collaboration etc,  dopo anni di spensierata e gioiosa innovazione sbarca finalmente nel mondo dei "grandi" e si occupa di vero Business.

Già da qualche mese il panorama dei player che sviluppano le cosiddette piattaforme collaborative od enterprise social software per il mondo Professionale, fino ad oggi dinamiche e flessibili società (per lo più americane) con una età anagrafica non superiore ai 6-8 anni, ha visto una drammatica accelerazione di acquisizioni ad opera di grandi e prestigiose multinazionali.

Ad aprile i francesi di Blue Kiwi finiscono nell'orbita di Atos Origin, la seconda società di servizi IT europea. Sempre ad aprile Citrix, storico leader nel settore della virtualizzazione, acquista i danesi Podio mentre Salesforce, leader nei CRM Saas, acquista  Rypple (già lo scorso anno aveva acquisito Radian6 leader nel monitor listening). A maggio é la volta di VMware, leader nei software di virualizzazione, inglobare la piattaforma americana Socialcast.
Per concludere lo stesso mese con l'acquisizione di Slideshare da parte del social network professionale Linkedin.

Infine la notizia di settimana scorsa che ha scosso tutti i media, il gigante di Seattle Microsoft sta per acquistare per 1,2b il leader del microblogging Yammer. Cifra colossale superata solo da quella versata dal colosso tedesco SAP per acquistare lo scorso dicembre la maggioranza di Successfactor per 3,4b di dollari.

socialbusiness

Fonte: http://i.zdnet.com/blogs/the_social_media_acquisition_solar_system.png

L'effetto positivo di questo turbinio di acquisizioni é il crescente interesse dei media e delle aziende per il Social Business, perlomeno per  capire cosa siano queste funzionalità equivalenti ai "social media" (facebook etc.) e cosa realmente facciano le piattaforme sociali o collaborative.

Tutti si sono resi conto che, se in un momento non certamente brillante di mercato generale, società come Microsoft, SAP, Oracle etc.,  investono miliardi in relativamente piccole e nuove società, forse non si parla più di qualcosa adatto solo ai ragazzini (definizione spesso usata per catalogare questi strumenti come "poco professionali") ma si tratta di "vero" business.

Lo stesso concetto che "il Social Business è (pur sempre) un Business" e' stato anche il tema ricorrente e dominante del Social Business Forum che si e' tenuto ai primi di giugno a Milano di fronte a più di mille iscritti.

Proprio a tal fine, nella stessa conferenza, si era molto puntato di focalizzarsi sui casi di successo e sui Benefici concreti ottenuti anche se piccoli. Evitando dunque il "vaghismo", concetti astratti, ma badando ad una sana concretezza. Insomma le diverse piattaforme di software servono per ottenere risultati e cose fatte, e non devono rimanere fini a se stesse.

La stessa IDC prevede che i social software ed i  tools di team collaboration saranno due delle tre aree di crescita nell'industria del software per il 2013, e che il tasso di crescita annuale medio fino al 2016 sia pari al 42%, passando dagli attuali 767m$ ai previsti 4,5b$ (Fonte IDC Enterprise Social Software 2012-2016 Forecast).

Non si sa ancora bene se assisteremo ad un rapido consolidamento o ci sarà ancora spazio per nuove dinamiche start-up. I punti di vista sono contrastanti. Tutte queste acquisizioni sono troppo ravvicinate per valutarne gli effetti tra miglioramento di una piattaforma più estesa o perdità di velocità e flessibilità.donati

Di certo chi vuole scendere o anche solo rimanere in questa arena deve essere in grado di poter offrire davvero una piattaforma che includa tutte le funzionalità' "sociali" e "collaborative" e che al contempo supporti i più tradizionali processi e funzioni di business aziendale.
La partita e' solo all'inizio e giocare in questa arena diventa sempre più un gioco di grandi.

26 giugno 2012

Giuseppe Donati

 

Ultimo aggiornamento Martedì 26 Giugno 2012 15:22

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna